Demi Lovato ha lasciato l’ospedale e ha controllato dritto in riabilitazione, affermano fonti. La cantante è stata ricoverata in ospedale due settimane fa, dopo quello che si è ritenuto essere un sovradosaggio di eroina quasi fatale.

La stella di 25 anni ora si pensa che sia stata dimessa sabato dal Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. Ha preso un aereo privato direttamente nel centro di riabilitazione fuori dalla California, che è una delle strutture leader in America per la dipendenza, secondo TMZ.

La mossa arriva dopo che Demi ha rilasciato una lunga dichiarazione giurando di continuare a combattere la sua dipendenza.  Ha scritto: “Sono sempre stata trasparente nel mio viaggio con la dipendenza. Quello che ho imparato è che questa malattia non è qualcosa che scompare o svanisce con il tempo. È qualcosa che devo continuare a superare e non ho ancora fatto. Voglio ringraziare Dio per avermi mantenuta viva e vegeto. Per i miei fan, sono eternamente grato per tutto il vostro amore e sostegno durante la scorsa settimana e oltre.

“Voglio ringraziare la mia famiglia, il mio team e lo staff di Cedars-Sinai che sono stati al mio fianco per tutto questo tempo, senza di loro sarei qui a scrivere questa lettera a tutti voi.

“Ora ho bisogno di tempo per guarire e concentrarmi sulla mia sobrietà e sulla via della guarigione, l’amore che mi hai mostrato non sarà mai dimenticato e attendo con ansia il giorno in cui posso dire di essere uscito dall’altra parte.

“Continuerò a combattere, Demi.”